Martedì 19 Maggio 2009

Editoria; Bob Geldof all'opera per crearsi un impero mediatico

Roma, 19 mag. (Apcom) - Mentre impartisce prediche ai governi sugli aiuti ai paesi poveri, l'ex cantante Bob Geldof coltiva ambizioni per crearsi un impero mediatico. Per l'immediato punta a far diventare la sua Ten Alps, società di produzioni televisie via internet, il principale fornitore di notizie per l'Irlanda del Nord, e poi di proseguire tramite alleanze con cui espandersi su tutto il mercato della Gran Bretagna. E' lo stesso Geldof a illustrare i suoi progetti, con alcune dichiarazioni raccolte dal Financial Times. Divenuto famoso come musicista, attività che risale ormai a molti anni fa, il Geldof di oggi è una sorta di imprenditore-attivista immancabilmente presente in innumerevoli campagne per i sostegni allo sviluppo. Ma in questo caso si concentra sul business. E secondo il quotidiano in Irlanda del nord le opportunità gli si stanno aprendo grazie all'imminente "libro bianco" del governo sul settore digitale, atteso per giugno. Contestualmente la rete televisiva Itv, attuale primo news provider della regione, ha fatto sapere che intende ritirarsi per l'anti economicità di questa attività. Nel frattempo il mese scorso l'autorità di vigilanza Gb sul settore radio televisivo, la Ofcom, ha invitato consorzi locali a farsi avanti con progetti per sostituire questa copertura. E citando una fonte industriale "vicina alle opinioni del governo", l'Ft rileva che le proposte delineate da Geldof "sono esattamente in linea con i modelli a cui si punta". L'ex cantante spiega che intende creare una rete con quotidiani locali e corrispondenti "molto, molto" radicati sul territorio, con cui fornire alle comunità locali servizi di informazioni 24 ore su 24. E il canale principale per raggiungerle sarà internet: "Sono assolutamente un missionario della Tv via internet e in questo momento Ten Alps è il fior fiore della web Tv". Ci sono altri operatori interessati all'affare: due reti televisive locali, la scozzese STV e l'irlandese UTV. Geldoff guarda ai suoi potenziali rivali con toni disdegnosi: "Nell'era di internet, il concetto stesso di televisione è arcaico - afferma - quanto lo è la parola senza fili (wireless), anche se è stata reinventata per l'era digitale". Quanto a eventuali dubbi sul fornire notizie a comunità locali usante la rete web, l'ex cantante replica "non significa nulla dire che saranno (notizie) esclusivamente online. Serviranno inevitabilmente piattaforme multiple. Inoltre - ha aggiunto Geldof - non penso sia possibile fare tutto questo senza lavorare con la stampa locale e questo tipo di testate".

Voz

© riproduzione riservata