Martedì 19 Maggio 2009

Berlusconi;Di Pietro: Idv non è antidemocratica,lui è corruttore

Roma, 19 mag. (Apcom) - "Non è antidemocratico il partito dell`Italia dei Valori, come spudoratamente favoleggia Berlusconi, ma lui stesso: xenofobo, piduista, fascista e, adesso, anche corruttore. Berlusconi deve dimettersi". Lo afferma in una nota il Presidente dell`Italia dei Valori, on. Antonio di Pietro, replicando alle "dichiarazioni ingiuriose" del Presidente del Consiglio. "Invece di prendersela con i giudici, Berlusconi vada a farsi processare e, al riguardo, gli ricordo che dopo la separazione processuale da Mills, saranno altri giudici a doverlo giudicare e, quindi, altri ai quali dovrà sottoporre le sue ragioni. Insistiamo - dice ancora Di Pietro- affinché Berlusconi presenti le dimissioni o si vada avanti con una richiesta di impeachment. Non accettiamo, invece, che Berlusconi venga in Parlamento solo per offendere la dignità dei magistrati che hanno fatto solo il loro lavoro".

Tor

© riproduzione riservata