Giovedì 21 Maggio 2009

Fiat; Handelsblatt: Gm preferisce Magna, poi Ripplewood e Fiat

Berlino, 21 mag. (Apcom) - Secondo l'Handelsblatt il fornitore austro-canadese Magna è il favorito nella corsa all'acquisizione del controllo di Opel. General Motors (casa-madre del marchio tedesco) considera Magna l'investitore più attraente tra quelli che hanno presentato un'offerta per Opel, scrive il quotidiano sul suo sito, citando ambienti aziendali. Dietro Magna nella lista degli investitori preferiti c'è il fondo statunitense di private equity Ripplewood e soltanto al terzo posto Fiat, ha rivelato al giornale una fonte, che ha così confermato quanto anticipato dal settimanale Der Spiegel. Nel quartier generale di Gm è stato accolto male il fatto che Fiat abbia tentato di mettere sotto pressione l'amministrazione Usa con la sua partecipazione in Chrysler, scrive l'Handelsblatt. A favore di Ripplewood c'è invece il fatto che il fondo lascerebbe Opel all'interno del gruppo Gm, una concessione a Detroit più marcata rispetto a quelle di Fiat e Magna. Una decisione definitiva, comunque, non è stata ancora presa. E' più che altro una questione di simpatia percepita, hanno detto all'Handelsblatt delle fonti vicine alle trattative. I tre piani presentati per Opel vengono ancora attentamente esaminati.

Aal

© riproduzione riservata