Giovedì 21 Maggio 2009

Giustizia; Anm: Premier rispetti giudici,scontro fa male a Paese

Roma, 21 mag. (Apcom) - Il presidente del Consiglio rispetti i magistrati, questo clima di scontro "fa male al Paese". Il presidente dell'Anm, Luca Palamara, torna in campo dopo il rinnovato j'accuse del premier Silvio Berlusconi nei confronti dei giudici, pronunciato dal palco dell'assemblea di Confindustria. "Non possiamo assuefarci - dice il leader del 'sindacato delle toghe' - alla gravità delle accuse del momento provenienti da chi ricopre una delle più alte cariche istituzionali. E' un clima di scontro che fa male al Paese, fa male ai cittadini e che mina la fiducia nell'intera istituzione giudiziaria". "La magistratura - ci tiene a sottolineare Palamara - non vuole essere trascinata su un terreno di contrapposizione che non le appartiene, dovendo e volendo esplicare sempre imparzialmente il ruolo affidatole dal Costituente. Chiediamo rispetto per i magistrati, per l'istituzione, nel corretto e reciproco equilibrio tra i poteri dello Stato".

Arc

© riproduzione riservata