Domenica 24 Maggio 2009

Pakistan; Swat, 10mila civili intrappolati nei combattimenti

Islamabad, 24 mag. (Ap) - Almeno 10mila civili sono rimasti intrappolati nella Valle di Swat, nel nord ovest del Pakistan, tra l'esercito pachistano e i talebani, impegnati in duri scontri a Mingora, principale città della regione. L'esercito pachistano ha detto che ci sono tra i 10mila e i 20mila residenti di Mingora bloccati in città, mentre truppe governative ed estremisti islamici si combattono in strada. Fazal Wadood, un leader politico locale, ha detto ieri sera all'Associated Press che ha provato a fuggire dalla città due volte, senza riuscirci, a causa degli scontri e della mancanza di mezzi di trasporto. Il generale Athar Abbas, portavoce dell'esercito, ha detto che nella valle di Swat rimangono tra i 1.500 e i 2mila combattenti islamici. Mingora, che conta almeno 375mila abitanti, è la principale città della valle. Il funzionario governativo Mohammad Yasin ha detto oggi che gli elicotteri dell'esercito hanno bombardato le postazioni degli estremisti nella regione tribale di Orakzai, uccidendo almeno cinque miliziani.

Plg

© riproduzione riservata