Domenica 24 Maggio 2009

Zenga: Lascio il Catania, ma non ho una squadra

Roma, 24 mag. (Apcom) - Con il suo Catania ormai salvo da tempo, dopo la vittoria per 3-1 colta oggi contro il Napoli nella trentasettesima e penultima giornata del campionato di Serie A, l'ultima al Massimino, Walter Zenga ha annunciato l'addio alla panchina rossoazzurra. "Il mio periodo a Catania è chiuso, sono stati quattordici mesi bellissimi per il rapporto che ho avuto con la squadra, lo staff e la società", ha detto Zenga a Sky. "Ho deciso con grande serenità, il rapporto resta di sincera stima con tutte le componenti. Non ho più la capacità di condividere un progetto e non mi nascondo dietro ad un contratto o ai soldi". Zenga avrebbe infatti ancora un altro anno di contratto. "Le cose possono finire anche se belle, non ci sono perché particolari, ci si parla e si prende una decisione, senza rancore", ha detto il tecnico. "Dove vado? Da nessuna parte. Non ho niente, nessuno mi ha contattato. La società questo lo sa e lo ha apprezzato. Devo essere onesto con delle persone che mi hanno dato una grande possibilità".

Cep

© riproduzione riservata