Lunedì 25 Maggio 2009

Morto Nobel medicina Robert Furchgott uno dei padri Viagra

Washington, 24 mag. (Apcom) - E' morto negli Stati Uniti il farmacologo Robert Furchgott, 92 anni, premio Nobel per la medicina, che ha dato un contributo importante allo sviluppo del sildenafil, il principio attivo del Viagra. Gli studi condotti da Furchgott e dagli scienziati Louis Ignarro e Ferid Murad hanno dimostrato che il monossido d'azoto o ossido nitrico, allora conosciuto come sostanza inquinante dell'atmosfera, aveva un effetto importante nel sistema cardiovascolare, aiutando a regolare la circolazione sanguigna. Per questa scoperta i tre ricercatori sono stati insigniti del premio Nobel per la medicina nel 1998. La scoperta del ruolo dell'ossido nitrico sulla dilatazione dei vasi sanguigni è considerata una tappa importante nello sviluppo farmacologico del sildenafil, molecola della pillola blu dell'amore.

Cep

© riproduzione riservata