Domenica 31 Maggio 2009

G8; Cybercrime, Maroni: è minaccia per cittadini e per Stati

Roma, 30 mag. (Apcom) - Il cybercrime, vale a dire i crimini informatici, "rappresentano una grave minaccia non solo per i cittadini ma anche per il sistema di sicurezza globale". Lo ha detto il ministro dell'Interno, Roberto Maroni. Il titolare del Viminale ha poi aggiunto che è in corso una iniziativa che vede coinvolta la Polizia Postale e Poste italiane per la "creazione di un centro di eccellenza" per il contrasto dei crimini informatici. Nel documento finale del G8 Interni-Giustizia - ha poi sottolineato Maroni - si rimarca l'importanza e la necessità di rafforzare la collaborazione tra le forze di polizia e i gestori del social network.

Nes/Gbr

© riproduzione riservata