Mercoledì 03 Giugno 2009

Groenlandia; Elezioni, hanno vinto gli indipendentisti

Copenaghen, 3 giu. (Apcom) - Il partito indipendentista d'estrema sinistra Inuit Ataqatigiit (Ia) ha riportato oggi una larga storica vittoria nelle elezioni legislative della Groenlandia, detronizzando i socialdemocratici del Siumut al potere da trent'anni, secondo i risultati definitivi resi noti a Nuuk. L'Ia (comunità inuit), principale partito d'opposizione, ha raccolto il 43,7 per cento dei voti, in rialzo del 21,3 per cento rispetto alle ultime elezioni del 2005, diventando il primo partito del Landsting, il parlamento locale, di questo territorio semi-autonomo danese nell'Atlantico settentrionale. Gli indipendentisti battono largamente il Siumut, che perde il 3,9 per cento scendendo al 26,5 per cento, e registra la sua più pesante sconfitta dal 1979, quando l'isola ha avuto il regime di autonomia interna, voluto dal Siumut. Il partito liberale Atassut, membro della coalizione uscente con Siumut, ha perso circa la metà dei suoi voti, ottenendo il 10,9 per cento (-8,1 per cento). I Democratici (opposizione) hanno perso il 9,8 per cento dei voti, scendendo al 12,7 per cento. I risultati odierni confermano il sondaggio pubblicato in maggio sul voto anticipato. (fonte Afp)

Ard

© riproduzione riservata