Mercoledì 03 Giugno 2009

Peugeot-Citroen; Varin:Pronti a possibili acquisizioni o alleanze

Parigi, 3 giu. (Apcom) - Psa Peugeot Citroen è pronta a cogliere tutte le opportunità di crescita esterna e di alleanze per creare un gruppo "più globale e più mondiale", ha affermato oggi il neo amministratore delegato Philippe Varin, durante l'assemblea degli azionisti. "E' importante, vedi essenziale che il gruppo rafforzi significativamente la sua presenza" sui principali mercati dei paesi emergenti, ha aggiunto il manager. E su quest'ultimo punto il gruppo è "sulla buona strada", avendo conseguito un terzo di tutte le vendite del 2008 fuori dall'Europa. "Ma per essere più globali più velocemente, non esiteremo, se la crescita organica non basterà, a cogliere tutte le opportunità di crescita esterna e di alleanze", ha chiarito Varin. Ieri i membri della famiglia Peugeot, che controllano il 30 per cento del capitale della società capogruppo, avevano affermato di esser pronti a eventuali alleanze a condizione di restare azionisti di maggioranza. Psa Peugeot-Citroen è la seconda maggiore casa eutropea di auto, dopo Volkswagen, e la settima a livello mondiale. Da settimane, diverse indiscrezioni di stampa indicano in Fiat un possibile candidato per una alleanza, ipotesi rilanciata dopo il venir meno del progetto del Lingotto su Opel. (fonte Afp)

Voz

© riproduzione riservata