Mercoledì 03 Giugno 2009

Europee; Prosegue protesta, in 125 in sciopero fame e sete

Roma, 3 giu. (Apcom) - Sono oggi 125 i dirigenti, parlamentari e militanti radicali in sciopero della fame e della sete "per l'affermazione dei diritti costituzionali dei cittadini italiani". Guidati da Emma Bonino che ha trascorso la notte a Saxa Rubra 'occupata' ieri. Per testimoniare una "lotta partigiana per la liberazione da questo sessantennio di partitocrazia", affermano Antonella Casu e Marco Cappato- "Chiediamo il rispetto delle delibere dell'Autorita' garante per le comunicazioni - scrivono i due dirigenti radicali,capolista della lista Bonino-Pannella: - finora finora rimaste lettera morta. Come sono rimaste inascoltate anche le parole del presidente della commissione parlamentare di Vigilanza, persino dalla sua stessa parte politica". . "Viene da chiedersi a questo punto - domandano ancora i candidati della Lista Bonino-Pannella- anche dove siano gli amici e compagni di Sinistra e liberta', o i compagni comunisti. Mentre la nostra lotta partigiana continua, dove sono loro, proprio nel momento in cui sarebbe decisivo un intervento e mobilitazione a difesa dei diritti di tutti?".

Red/Pol

© riproduzione riservata