Venerdì 05 Giugno 2009

Europee; Berlusconi: Sinistra rimesta nel torbido, io lavoro

Roma, 5 giu. (Apcom) - "La sinistra ha fatto una campagna basata solo su ignobili e scandalosi attacchi personali", e "mentre loro rimestano nel torbido", giocando "la carta della disperazione", il governo Berlusconi "ha continuato a lavorare". In una "lettera aperta agli italiani" pubblicata sul sito del Pdl, Silvio Berlusconi torna ad attaccare l'opposizione, rivendicando i successi del suo governo, "fatti concreti", rispetto alle "parole" della minoranza. "Avrei voluto usare la campagna elettorale per spiegare l'importanza dell'Unione Europea e confrontarmi sul ruolo dell'Italia in Europa. Invece in queste ultime settimane - accusa il presidente del Consiglio - l'opposizione, spalleggiata dai suoi giornali e dai suoi programmi televisivi, ha fatto una campagna basata soltanto su ignobili e scandalosi attacchi personali. Non credevo davvero si potesse arrivare a tanto. Mi conforta tuttavia - aggiunge - l'affetto di tanti italiani, anche non miei elettori, che hanno capito come questa opposizione senza ideali e senza programmi, abbia tentato la carta della disperazione".

Rea

© riproduzione riservata