Lunedì 08 Giugno 2009

Danimarca; Referendum successione, parità diritti per principesse

Copenhagen, 8 giu. (Apcom) - Gli elettori danesi hanno approvato a larga maggioranza (77% delle preferenze) il referendum di ratifica dell'emendamento costituzionale che sancisce la parità dei sessi nei diritti di successione al trono. La legge vigente era infatti simile a quella spagnola, ovvero una modifica della legge salica che pur non escludendo la possibilità di successione femminile - la regina Margherita salì al trono nel 1972 perché priva di fratelli - privilegiava gli eredi maschi, anche se cadetti rispetto alle sorelle. Ora sarà invece il primogenito, maschio o femmina, a poter salire sul trono: identica riforma ha peraltro in mente il governo spagnolo, che tuttavia dovrebbe sciogliere le Camere per poter procedere a una riforma costituzionale e attende quindi la fine della legislatura.

Mgi

© riproduzione riservata