Lunedì 08 Giugno 2009

Sicilia; Lombardo:Io vado avanti con chi si 'converte'

Palermo, 8 giu. (Apcom) - "In Sicilia andiamo avanti. Fin quando io sono presidente della regione siciliana, resta fuori dal governo chi vuole fare giochini o c'è una conversione piena a questa linea del governo o si resta fuori". Lo ha detto il presidente della Regione Siciliana, Raffaele Lombardo commentando a Catania i dati delle europee, facendo riferimento alla situazione politica siciliana. "C'è da rimboccarsi le mani e lavorare come già fatto con la sanità. La strada è quella". Parlando della situazione siciliana e dei contrasti con il Pdl, Lombardo ha detto: "Il presidente del consiglio ha avocato a se questa decisione. Io resto fermo sulle mie posizioni, non tocco la giunta, la arricchisco di altre personalità". "L'incontro con Berlusconi - dice - è inevitabile e la giunta sarà l'ultimo argomento: parleremo di Fas e del caso Tirrenia. Ci vuole una svolta nelle politiche del governo nazionale".

Cep

© riproduzione riservata