Giovedì 11 Giugno 2009

Terrorismo, sei arresti: progettavano attentato alla Maddalena

Roma, 11 giu. (Apcom) - Elementi della galassia terrorista con vecchi legami con organizzazioni come le Brigate Rosse. E' questo il panorama descritto nell'ordinanza di custodia cautelare firmata dal Gip del tribunale di Roma, Maurizio Caivano, e che ha portato in carcere cinque persone mentre per un'altra sono stati disposti gli arresti domiciliari. In base all'inchiesta condotta dal procuratore aggiunto Pietro Saviotti e dal pm Erminio Amelio, il gruppo di presunti terroristi aveva progettato un attentato da realizzarsi alla Maddalena durante il G8. Punto di riferimento della cellula sarebbe Luigi Fallico, soggetto che già in passato era entrato in inchieste sulle associazioni sovversive. Stamane gli uomini della Digos della polizia hanno eseguito numerose perquisizioni sequestrando molto materiale e delle armi, tra cui una mitraglietta. Insieme a Fallico le manette sono scattate anche per altri due soggetti che erano stati coinvolti, in qualche modo, anche nell'inchieasta del pm di Milano Ilda Bocassini riguardo le nuove Br. E' convinzione degli inquirenti che le persone arrestate e l'universo che gli gravitava intorno stessero riannodando le fila del terrorismo di casa nostra.

Nav

© riproduzione riservata