Giovedì 11 Giugno 2009

Ambiente; Ue: acque balneabili europee migliorano,Italia stabile

Bruxelles, 11 giu. (Apcom) - Migliora la qualità delle acque balneabili europee. E l'Italia, che ha il 55,2% delle coste del Mediterraneo, presenta un quadro stabile rispetto all'anno passato, in miglioramento se confrontato con i primi anni '90 ma comunque peggiore rispetto all'inizio del decennio in corso. E' quanto emerge dal rapporto sulla Qualità delle acque balnerabili pubblicato oggi dalla Commissione europea. In Italia il 92,8% delle acque balneari costiere ha rispettato i valori obbligatori nel 2008 e il 91,4% delle acque è risultato conforme ai valori guida. I valori sono all'incirca quelli dell'anno precedente, ma la percentuale di acque balneabili che non rispettano i parametri è passata dallo 0,4% allo 0,9%. Il 6,1% delle spiagge è stato chiuso durante la stagione, come l'anno precedente.

Mar

© riproduzione riservata