Venerdì 12 Giugno 2009

Italia-Libia; Gheddafi: Nel mondo serve rivoluzione femminile

Roma, 12 giu. (Apcom) - "Penso che ci sia bisogno di una rivoluzione femminile nel mondo, costruita su una rivoluzione culturale". Lo ha detto il leader libico Muammar Gheddafi, incontrando all'Auditorium 700 donne italiane, in rappresentanza del mondo politico, dell'impresa e della cultura. "Dal lato dei diritti, non bisogna mettere alcuna differenza tra l'uomo e la donna" ha aggiunto il colonnello, di fronte alla nutrita platea femminile. Ad ascoltarlo, fra le altre, i ministri per le Pari Opportunità Mara Carfagna, per l'Istruzione Maria Stella Gelmini, per l'Ambiente Stefania Prestigiacomo e del Turismo Michela Brambilla.

Spr

© riproduzione riservata