Giovedì 18 Giugno 2009

Calcio; Lazio, Ledesma: Voglio andare via per fare carriera

Roma, 18 giu. (Apcom) - Cristian Ledesma vuole lasciare la Lazio per "rendere migliore" la sua carriera. Il centrocampista argentino lo ha chiarito ai microfoni di RadioIncontro, precisando tuttavia di essere disposto a scartare offerte importanti nel caso in cui non dovessero arrivare proposte allettanti dal punto di vista tecnico. "Se dovesse arrivare un'offerta che soddisfi entrambe le parti è meglio per tutti che si arrivi ad una cessione", ha detto Ledesma, "ma non basta che a cercarmi sia una grande squadra. Voglio conoscere il progetto, quanto si punti su di me, oltre naturalmente all'aspetto economico. Ad ogni modo se dovessi restare lo farei con la massima professionalità, non rimarrei controvoglia. Sarà comunque difficile trovare una piazza migliore di Roma e, se voglio andare via, non è certo per colpa della Lazio". Ledesma non ha poi nascosto i dissapori con il presidente della Lazio, Claudio Lotito. "Certo, quando il presidente Lotito ha dichiarato che 'chi va via dalla Lazio non ha mai fatto una bella fine sportiva', ci sono rimasto male. E' una cosa che non va detta, sembra una gufata. Io alla Lazio ho sempre dato molto", ha affermato il calciatore. "Quello che mi dispiace di piu in tutta la vicenda", ha aggiunto, "è sentire qualcuno che parla di me come una persona che si è montata la testa, che è arrivata alla Lazio da 'Signor Nessuno' e adesso pretende nuovi stimoli. A me la Lazio non sta stretta, voglio solo rendere migliore la mia carriera".

Grd-Caw

© riproduzione riservata