Giovedì 18 Giugno 2009

Roma, crolla intonaco: tragedia sfiorata in pieno centro

Roma, 18 giu. (Apcom) - Si è sfiorata la tragedia stamani in pieno centro a Roma. Una pesante lastra di intonaco si è staccata poco dopo le 11 dall'altezza di circa sette metri nella centralissima via Marco Minghetti, angolo via del Corso, ed è precipitata su una bancarella dove stava lavorando un ambulante, cittadino dello Sri Lanka. Testimoni raccontano che un poliziotto fuori servizio, in transito sul marciapiede dell'affollata via del Corso, accortosi del cedimento si è precipitato a salvare l'uomo, che non si era accorto di nulla, e lo ha trascinato per un braccio salvandogli la vita. La pesante lastra ha sfondato il tetto della bancarella e diversi ripiani danneggiando gravemente gli oggetti esposti. Panico e spavento tra i passanti che in quelle ore affollavano la via della capitale. Sul posto sono intervenuti immediatamente i vigili del fuoco, secondo i quali la lastra di cemento del palazzo dove ha sede l'isituto bancario Monte dei Paschi di Siena, ristrutturato, a quanto fanno sapere, da circa due anni, potrebbe aver ceduto a causa della forte esposizione ad agenti atmosferici in quel punto. Si tratta, spiegano, di un cedimento strutturale. La zona del crollo è stata messa in sicurezza e transennata per diversi metri. Sotto choc e con le lacrime agli occhi il cittadino cingalese, sui 35 anni, salvo quasi per miracolo. Un'ambulanza è stata chiamata per prestare soccorso.

Gtz

© riproduzione riservata