Giovedì 18 Giugno 2009

Nel week end pausa dall'afa, arrivano pioggia e vento

Roma, 18 giu. (Apcom) - Temporali, raffiche di vento e significativa diminuzione delle temperature. In Italia il prossimo fine settimana arriverà una pausa dall'estate, soprattutto sulle regioni settentrionali e centrali che da domani saranno progressivamente interessate da una perturbazione di origine atlantica. L'area di alta pressione ad ora presente su gran parte dell'Italia da domani pomeriggio lascerà infatti spazio a rovesci e temporali, anche forti, sulle regioni del nord, specie sui settori alpini e prealpini e sul Triveneto. Sulla base dei modelli disponibili ed alla luce del previsto peggioramento del tempo, il Dipartimento della Protezione Civile ha così emesso un avviso di avverse condizioni meteorologiche per i temporali che sono attesi particolarmente intensi sul quadrante nord orientale del Paese, con possibili grandinate, venti forti ed attività elettrica. Sempre nella giornata di domani, ed in particolare nel corso del pomeriggio, i temporali potranno interessare anche l'Appennino centro-meridionale. Le temperature si abbasseranno in particolare al nord, mentre rimarranno pressoché invariate sulle altre regioni. Nel fine settimana la perturbazione si approfondirà sull'area del Mediterraneo centrale ed in particolare sabato le precipitazioni, localmente anche intense, continueranno ad interessare le regioni settentrionali, anche con nevicate sui rilievi alpini e prealpini a quote superiori ai 2.000 metri. Le piogge si estenderanno invece successivamente anche alle regioni centrali. La Protezione civile prevede un'ulteriore diminuzione delle temperature al nord che saranno in lieve flessione anche al centro. I venti tenderanno a divenire forti in particolare sul Golfo di Trieste e sulla Sardegna. La giornata di domenica, infine, sarà caratterizzata ancora da instabilità al nord, sebbene con fenomeni in attenuazione, ma la perturbazione interesserà anche le regioni meridionali. Al centro le precipitazioni assumeranno carattere temporalesco, con temperature in forte calo ovunque, una diminuzione che le porterà anche a 10°C sotto le medie del periodo. Venti forti al centro-nord e mari molto mossi o agitati.

Sav

© riproduzione riservata