Mercoledì 01 Luglio 2009

Russia, per nuova legge chiudono casinò e sale slot machine

Roma, 1 lug. (Ap) - Decine di migliaia tra casinò e sale per il gioco d'azzardo e per le slot machine in Russia chiudono per la nuova legge che entra in vigore alla mezzanotte di oggi. La normativa prevede che le sale da gioco vengano ridislocate in zone speciali in quattro regioni della Russia. Oltre 400mila persone potrebbero perdere il lavoro. Nella sola Mosca si parla di 40mila nuovi disoccupati per il provvedimento. L'agenzia di stampa Interfax ha riferito che la polizia di Mosca sta verificando l'effettiva chiusura delle sale da gioco nella capitale. La legge è stata approvata tre anni fa. Le quattro regioni in cui dovranno essere confinate le sale da gioco sono a migliaia di chilometri da Mosca.

Mos

© riproduzione riservata