Mercoledì 01 Luglio 2009

Sicurezza; Governo pone la fiducia sul ddl al Senato

Roma, 1 lug. (Apcom) - Il governo ha posto questa mattina la questione di fiducia sul ddl sicurezza, che l'Aula del Senato sta esaminando in terza lettura. Precedentemente, l'Assemblea di Palazzo Madama aveva respinto, con un solo voto, tutte e 22 le pregiudiziali di costituzionalità al testo, presentate dall'opposizione. Dopo la richiesta del voto di fiducia da parte del ministro per i rapporti con il Parlamento, Elio Vito, il presidente del Senato, Renato schifani, ha sospeso la seduta e convocato la riunione dei capigruppo.

Cep

© riproduzione riservata