Jackson, nelle indagini è coinvolta l'Agenzia antidroga

Jackson, nelle indagini è coinvolta l'Agenzia antidroga Ipotesi farmaci illegali nella fabbricazione e prescrizione

Jackson, nelle indagini è coinvolta l'Agenzia antidroga
Washington, 2 lug. (Ap) - L'agenzia antidroga Usa Dea ("Drug Enforcement Administration") è coinvolta ufficialmente nelle indagini sulla morte di Michael Jackson. E' stata chiamata dalla polizia di Los Angeles che ha bisogno di una competenza specifica per identificare i farmaci ingeriti dalla pop star. In particolare, gli investigatori sospettano che Jackson possa aver assunto farmaci realizzati illecitamente oppure prescritti al di fuori della legge e vogliono verificare se si può configurare per alcuni un reato prossimo allo spaccio. L'informazione è stata data all'Ap da una fonte investigativa accreditata ma che ha chiesto di rimanere anonima data la delicatezza del caso.

© RIPRODUZIONE RISERVATA