Venerdì 03 Luglio 2009

Russia-Usa; Putin ribatte a Obama: io guardo al futuro

Roma, 3 lug. (Apcom) - Vladimir Putin non ci sta e a Barack Obama che lo descrive come un leader "con un piede nel passato" replica seccamente: "stiamo con i piedi ben saldi a terra e lo sguardo volto al futuro". Il premier russo è intervenuto oggi, piccato, sul prossimo incontro al vertice tra il suo successore Dmitri Medvedev e il nuovo presidente russo. Facendo notare che se gli Usa vogliono davvero fare progressi nelle relazioni con la Russia, allora devono offrire non buone intenzioni, ma fatti concreti. Come la revoca del progetto di scudo antimissile in Europa centro-orientale e la revisione della politica di allargamento verso Est della Nato. "Questo sarebbe un vero grande passo avanti", ha detto Putin alla stampa, come riporta Ria Novosti. Puntualizzate un paio di questioni, il capo del governo russo poi concede: "la Russia è aperta ad una efficace interazione con gli Usa e nutre grandi speranze nella visita di Obama".

Orm

© riproduzione riservata