Lunedì 06 Luglio 2009

Immigrati; 47 clandestini soccorsi a largo Lampedusa:40 respinti

Roma, 5 lug. (Apcom) - Un gommone con 47 clandestini, 26 uomini e 21 donne è stato soccorso ieri sera a 70 miglia sud di Lampedusa da una motovedetta della gdf: 40 di loro sono stati respinti e imbarcati su una motovedetta libica, mentre 7, a causa delle loro condizioni di salute, sono stati ricoverati all'ospedale di Catania. Ieri pomeriggio intorno alle 16.15 - spiega la gdf - un elicottero ha intercettato il gommone a 70 miglia a sud di Lampedusa, dopo circa un'ora una motovedetta della gdf lo ha raggiunto e lanciato un allarme perchè imbarcava acqua. I clandestini sono stati imbarcati a bordo. Dopo poco sul posto si è recata anche la motovedetta della capitaneria di porto e i medici a bordo hanno visitato gli immigrati: sette di loro sono risultati in cattive condizioni di salute, così sono stati prima portati a Lampedusa poi, intorno alla mezzanotte hanno raggiunto l'ospedale di Catania. Gli altri 40 sono stati imbarcati su una motovedetta libica intervenuta nel frattempo, intorni alle 23, e sono stati riportati in Libia. Gtu 051707 lug 09

MAZ

© riproduzione riservata