Lunedì 06 Luglio 2009

F1; Ecclestone: Sono dispiaciuto ma non mi dimetto

Londra, 6 lug. (Ap) - Bernie Ecclestone, patron della Formula 1, ha respinto la richiesta di dimissioni avanzata dal Congresso Ebraico Mondiale, turbato dalle affermazioni del titolare dei diritti commerciali del Mondiale sul conto di Adolf Hitler. "Credo che le persone che dicono che mi dovrei dimettere non abbiano il potere per dire una affermare cose simili", ha detto Ecclestone in un'intervista ad Associated Press. Ecclestone, che si è detto dispiaciuto per avere causato turbamento con le sue opinioni, in una recente intervista al quotidiano britannico The Times aveva sottolineato il rilancio dell'occupazione e dell'economia in Germania dopo l'ascesa al potere di Hitler(segue)

Grd-Caw

© riproduzione riservata