Martedì 07 Luglio 2009

Domani a Roma l'inaugurazione della mostra 'Prove di sterminio'

Roma, 7 lug. (Apcom) - Sarà inaugurata domani alle ore 16 a Roma, presso il complesso di Vicolo Valdina della Camera dei Deputati, la mostra 'Prove di sterminio, l'eliminazione dei disabili nella Germania nazista', promossa dall'Istituto Affari Sociali, la Presidenza della Camera dei deputati e il Comune di Roma. L'iniziativa, unica nel suo genere, trae spunto dalle testimonianze fotografiche e contenuti inediti che sottolineano l'unicità dell'Olocausto: la costruzione di un enorme macchina tecnica e culturale finalizzata alla distruzione psicologica e fisica di ogni diversità. "L'Olocausto, visto anche sul versante della disabilità serve certo a ricordare ma anche a scoprire gli innumerevoli razzismi del quotidiano", afferma l'On. Antonio Guidi. All'appuntamento parteciperanno il presidente della Camera Gianfranco Fini, il sindaco di Roma Gianni Alemanno, il Rabbino Capo Comunità Ebraica di Roma Riccardo Shmuel Di Segni, il Portavoce della Comunità di S. Egidio Mario Marazziti e il Presidente IAS (Istituto per gli Affari Sociali) Antonio Guidi. La mostra è ad ingresso libero e rimarrà aperta fino al 23 luglio.

Ema-Caw

© riproduzione riservata