Mercoledì 08 Luglio 2009

Crisi; Draghi: Bene calo Cig, ma una rondine non fa primavera

Roma, 8 lug. (Apcom) - La riduzione delle ore di cassa integrazione a giugno è un "segnale positivo e incoraggiante", ma "una rondine non fa primavera". Lo ha detto il governatore della Banca d'Italia, Mario Draghi, nell'intervento all'assemblea annuale dell'Abi. Per questo, ha aggiunto, "serve molta cautela nell'interpretare" questi dati, sperando però di vedere presto "altre rondini".

Glv/Gab/Pie

© riproduzione riservata