Mercoledì 15 Luglio 2009

Cina; Violenze Xinjiang, aumenta bilancio vittime: 192 morti

Urumqi (Cina), 15 lug. (Apcom) - Sono almeno 192 le persone rimaste uccise negli scontri scoppiati il 5 luglio scorso a Urumqi, capitale della regione autonoma dello Xinjiang. E' l'ultimo bilancio diffuso oggi dall'agenzia di stampa Xinhua, citando un responsabile locale, che registra otto nuovi casi di decesso. Domenica scorsa, le autorità hanno riferito di almeno 1.680 feriti negli scontri etnici tra gli uiguri e gli han, di cui 216 in condizioni gravi.

Sim

© riproduzione riservata