Borsellino; Schifani: Lotta alla mafia e' dovere morale per tutti

Borsellino; Schifani: Lotta alla mafia e' dovere morale per tutti E' un eroe della legalita'

Borsellino; Schifani: Lotta alla mafia e' dovere morale per tutti
Roma, 19 lug. (Apcom) - La lotta alla mafia è un "dovere morale per tutti" e Paolo Borsellino è "un eroe della legalità".Così il Presidente del Senato, Renato Schifani, ricorda Paolo Borsellino nella ricorrenza della strage di via D'Amelio."Chi ha dato la vita per combattere la mafia deve sempre essere onorato e ricordato. Paolo Borsellino è un eroe dellalegalità", afferma Schifani."Il 19 luglio 1992 in Via D'Amelio, a Palermo, la mafia uccideva il giudice Paolo Borsellino e gli agenti della scorta. A diciassette anni di distanza - continua il Presidente Schifani - il dolore e la commozione restano immutati. Con questa strage si è voluto colpire il cuore dello Stato. Un attacco vile e feroce di fronte al quale la risposta delle Istituzioni è stata ferma, immediata ed efficace"."E' necessario proseguire uniti nel contrasto ad ogni forma di criminalità organizzata - continua il Presidente del Senato - affinché i principi di democrazia, giustizia e libertà, consacrati nella nostra Costituzione, vengano sempre affermati. La lotta alla criminalità organizzata deve essere per tutti un dovere morale. La memoria e il ricordo degli uomini dello Stato caduti per mano mafiosa, si mantengono infatti vivi se accompagnati da atti concreti che affermano la volontà di tutte le Istituzioni di contribuire ad eliminare ogni forma di prevaricazione, violenza ed illegalità".

© RIPRODUZIONE RISERVATA