Crisi; Papa: Preoccupa la disoccupazione, ma non scoraggiatevi

Crisi; Papa: Preoccupa la disoccupazione, ma non scoraggiatevi Appello da Romano Canavese: "Pensate anche a chi sta peggio"

Crisi; Papa: Preoccupa la disoccupazione, ma non scoraggiatevi
Romano Canavese (To), 19 lug. (Apcom) - Forte preoccupazione per la situazione di "carenza di occupazioni lavorative" è espressa dal Papa, a Romano Canavese, proprio in una terra duramente provata dalla crisi industriale dell'Olivetti. La gente della terra canavese "è ben nota per il suo amore e il suo attaccamento al lavoro - ha detto Ratzinger, prima dell'Angelus recitato dalla piazza del piccolo paesino in provincia di Torino - attualmente però so che anche qui, nella zona di Ivrea, molte famiglie sperimentano una situazione di difficoltà economiche a causa della carenza di occupazioni lavorative. Su questo problema - ha aggiunto - sono intervenuto più volte ed ho voluto affrontarlo più approfonditamente nella recente Enciclica 'Caritas in veritate'".Da qui l'invito di Benedetto XVI: "Cari amici, non scoraggiatevi! la Provvidenza aiuta sempre chi opera il bene e si impegna per la giustizia; aiuta quanti non pensano solo a sé, ma anche a chi sta peggio di loro. E voi lo sapete bene - ha concluso Ratzinger - perché i vostri nonni furono costretti a emigrare per carenza di lavoro, ma poi lo sviluppo economico ha portato benessere e altri sono immigrati qui dall'Italia e dall'estero".

© RIPRODUZIONE RISERVATA