Francia; Levy: Partito socialista deve sparire al più presto

Francia; Levy: Partito socialista deve sparire al più presto Filosofo: fine di un ciclo, Ps è morto

Francia; Levy: Partito socialista deve sparire al più presto
Roma, 19 lug. (Apcom) - "Il partito socialista francese devesparire al più presto": lo ha affermato il filosofo franceseBernard-Henri Levy in un'intervista concessa al settimanalefrancese Le Journal du Dimanche."Non ho mai visto dei politici investire così tante energienell'autodistruggersi: se non riguardasse che loro, non sarebbetroppo grave ma si tratta dell'alternativa a Nicolas Sarkozy,delle speranze della gente e questo Ps non incarna più lesperanze di nessuno, provoca solo collera ed esasperazione",attacca Levy, secondo il quale i socialisti sono "alla fine di unciclo"."Il Ps è morto, quai nessuno osa dirlo ma quasi tutti lo sanno",prosegue Levy, che elogia il segretario Martine Aubry ma ladefinisce "custode di una casa deserta, e non ci può fare nulla":"Occorre urgentemente cambiare il nome del partito" e affidarsi adelle elezioni primarie, conclude il filosofo, secondo il quale"senza un'ampia consultazione aperta e popolare non si farà maipartire quel processo che dovrà condurre a un nuovo partito dellasinistra che rompa con questa macchina per le sconfitte".Mgi191126 lug 09

© RIPRODUZIONE RISERVATA