Venerdì 24 Luglio 2009

F1/ Gp Ungheria: seconde libere, McLaren davanti e Brawn lente

Roma, 24 lug. (Apcom) - McLaren-Mercedes davanti a tutti nella seconda sessione di prove libere del Gran Premio d'Ungheria, decimo appuntamento del Mondiale di Formula 1. Sul circuito dell'Hungaroring di Budapest, l'inglese campione del mondo in carica Lewis Hamilton, terzo nella prima sessione, ha chiuso la seconda con il miglior crono in 1'22"079 ed ha preceduto di appena 47 millesimi il compagno di squadra finlandese Heikki Kovalainen, autore del miglior tempo questa mattina. Terzo tempo a 0"075 poi per il tedesco Nico Rosberg (Williams), quarto tempo a 0"290 l'australiano Mark Webber (Red Bull), vittorioso due settimane fa in Germania, quinto tempo a 0"347 per il giapponese Kazuki Nakajima (Williams), sesto tempo a 0"471 per il tedesco Sebastian Vettel (Red Bull) e settimo tempo a 0"562 per il brasiliano Rubens Barrichello (BrawnGp). Ottavo a 0"584 ha invece chiuso Jarno Trulli (Toyota), in pista però molto meno degli altri per un incidente. Solo undicesima invece la prima Ferrari, quella del finlandese Kimi Raikkonen, finito a 0"684 da Hamilton, mentre il brasiliano Felipe Massa si è piazzato addirittura diciottesimo (terzultimo) a 1"077, più lento anche delle Force India del tedesco Adrian Sutil (sedicesimo a 0"899) e di Giancarlo Fisichella (diciassettesimo a 0"950). Tredicesimo a 0"727 ha chiuso il leader della classifica iridata, l'inglese Jenson Button (BrawnGp), che guida il Mondiale con 21 punti di vantaggio su Vettel. Ed è finito ancora ventesimo ed ultimo a 1"863 il diciannovenne esordiente catalano Jaime Alguersuari (Toro Rosso), che domenica diventerà il pilota più giovane ad avere mai corso un Gran Premio.

CAW

© riproduzione riservata