Venerdì 24 Luglio 2009

Milano, vendevano pass sosta falsi: denunciati 16 vigili

Milano, 24 lug. (Apcom) - Falsificavano e vendevano pass per la sosta automobilista dalle 80 a 150 euro. Sono scattate subito le denunce per i 16 vigili del Comune di Milano, tra cui anche quattro ufficiali, che avevano messo in piedi questo sistema di vendita illegale di pass valso loro l'accusa di falso, corruzione e falso in atto pubblico. L'indagine interna è scattata ieri mattina su iniziativa dei comandanti della zona 2 di Milano, Paolo Pizzero e Marina Melandri, che con un'attività investigativa lampo, sono arrivati a sequestrare 30 pass già venduti a cittadini e altri 98 in bianco trovati in casa di uno degli agenti che custodiva anche la plastificatrice. A destare i sospetti la tipologia di pass che veniva falsificata: si trattava di permessi per la sosta riservati agli infermieri, alle autorità o alla pubblica sicurezza a cui era stata modificata la durata da tre mesi ad un anno. Questa mattina il fascicolo è stato portato in Procura dal vice comandante di Milano Tullio Mastrangelo e in queste ore si procederà con l'approfondimento delle indagini.

Mlo

© riproduzione riservata