Dl Anticrisi/Lombardo:Non vedo svolta di cui si riempiono bocca

Dl Anticrisi/Lombardo:Non vedo svolta di cui si riempiono bocca Se non ci danno i Fas sollevo questione in sede europea

Dl Anticrisi/Lombardo:Non vedo svolta di cui si riempiono bocca
Palermo, 29 lug. (Apcom) - "Io non vedo tra le modifiche che si apportano tra Camera e Senato del decreto anticrisi ci sia quella svolta di cui tutti si riempiono la bocca. Mi auguro che ci sia, mi auguro che quel che ci si deve, ci venga dato". Lo ha detto il presidente della Regione Siciliana e leader dell'Mpa, Raffaele Lombardo intervendo a `Il Caffè' su Rainews24."In sede europea io solleverò il problema, nel caso in cui il nostro governo non interviene immediatamente con il fondo per le aree sottoutilizzate e non con il parlamento del sud...""Io non voglio un ministro per il sud - ha spiegato poi Lombardo - se c'è tanto meglio, perché serve a svolgere una funzione di sentinella, io voglio un intero governo per il sud, un presidente del consiglio, un intero parlamento per il sud, per una Italia che si accorga che questo sud ha bisogno di una mano. Io non voglio gestire ne appalti ne altri, li gestiscano a Roma, li facciano anche i cinesi se vogliono, purchè questo divario si supera, perché superando il divario cresce l'Italia".

© RIPRODUZIONE RISERVATA