Domenica 02 Agosto 2009

40 roghi ieri, Calabria e Campania sempre le più colpite

Roma, 2 ago. (Apcom) - Sono sempre Calabria e Campania le regioni più colpite dagli incendi: ieri sono divampati 40 roghi in tutta la Penisola, regioni a statuto autonomo escluse e le fiamme hanno toccato soprattutto la Calabria, la regione più colpita con 14 incendi. Seguono la Campania con 10 roghi, la Basilicata e il Lazio con 4, la Liguria e la Puglia con 3 e infine il Molise e l`Umbria con un incendio ciascuna. Le province più colpite dalle fiamme sono state Vibo Valentia con 6 roghi, Caserta con 5, Cosenza con 4 e Roma con 3. Per domare i roghi divampati soprattutto nel sud della Penisola si è reso necessario l`intervento dei mezzi aerei del Corpo forestale dello Stato. Un elicottero NH500, Eagle5, partito dal base di Canale della Lingua, è intervenuto nel pomeriggio, per le operazioni di spegnimento di un rogo divampato in località Fontana Candida, nel Comune di Monte Porzio Catone, in provincia di Roma. Per spegnere l`incendio sono stati necessari numerosi lanci. Le fiamme hanno distrutto circa 12 ettari tra vigneti e uliveti, all`interno di una proprietà privata.

Red/Apa

© riproduzione riservata