Domenica 02 Agosto 2009

Domani vertice ad Arcore Berlusconi-Tremonti su Piano per il Sud

Milano, 2 ago. (Apcom) - Parte con un mini vertice sul tema che ha tenuto impegnato l'esecutivo nei giorni scorsi, la "nuova questione meridionale", l'ultima settimana di lavoro del premier Silvio Berlusconi prima delle vacanze. A quanto si apprende il presidente del Consiglio incontrerà ad Arcore domani, lunedì, Giulio Tremonti nel primo pomeriggio, dopo una mattinata che per il ministro dell'Economia sarà densa di incontri: prima, alle 11, ad un Tavolo Abi-Confindustria su moratoria credito, dove ci sarà anche la presidente Marcegaglia e il numero uno dell'Abi Faissola; poi, alle 12,45 in Regione Lombardia, per illustrare assieme all'ad della Fs Moretti, al governatore Formigoni, al ministro delle Infrastrutture Matteoli, l'accordo raggiunto per la nascita di una nuova società di gestione unitaria della rete ferroviaria lombarda. Dopo le 15, a Villa San Martino, Berlusconi e Tremonti parleranno innanzitutto del Piano per il Mezzogiorno e della protesta, rientrata dopo lo sblocco dei fondi per la Sicilia, dei "ribelli" del Pdl del sud. Tra gli argomenti di possibile dibattito, in vista anche della conferenza stampa che il premier ha intenzione di tenere a Roma giovedì prossimo per illustrare l'attività di governo, anche la cosiddetta "tassa sull'oro" della Banca d'Italia, norma che per ora rimane sospesa. La giornata del premier potrebbe iniziare però a Conegliano, in Veneto, dove domattina alle 10 sono previsti i funerali di don Antonio Zuliani, il sacerdote amico e confessore del premier, da molti considerato suo padre spirituale, morto il 30 luglio all'età di 89 anni. Un lungo rapporto, che ha percorso alcune tra le tappe più importanti della vita del presidente del Consiglio, durato cinquant'anni. A maggio l''ultima telefonata tra i due, dopo la richiesta di divorzio an¡nunciata dalla moglie del premier, Ve¡ronica Lario. "Il presidente era di ottimo umore e ha promesso che tornerà a trovarmi", raccontò il religioso in quella rimane la sua ultima intervista.

Mda

© riproduzione riservata