Giovedì 06 Agosto 2009

Afghanistan/ Esplode bomba,uccisi 21 civili diretti a matrimonio

Kabul, 6 ago. (Ap) - Ventuno civili in viaggio per partecipare a un matrimonio sono stati uccisi nell'esplosione di un ordigno piazzato sul ciglio di una strada nel sud dell'Afghanistan. Lo ha annunciato la polizia del Paese. L'attentato è avvenuto nel distretto di Garmser, nella provincia di Helmand, dove gli ordigni nascosti sul lato della strada sono spesso utilizzati per attaccare le forze afgane e straniere. Il ministero della Difesa di Kabul ha confermato che l'esplosione ha provocato almeno venti morti. Il capo della polizia provinciale, Assadullah Sherzad, ha denunciato che tra le vittime ci sono donne e bambini. Cinque persone, ha aggiunto, sono rimaste ferite. Migliaia di marine statunitensi e soldati britannici stanno portando avanti offensive nell'Helmand, uno dei centri della guerriglia talebana.

Fco

© riproduzione riservata