Domenica 09 Agosto 2009

Usa/ Hillary: i rapporti con Obama procedono meglio del previsto

Washington, 9 ago. (Apcom) - I rapporti tra il presidente Barack Obama e Hillary Clinton, suo segretario di stato ed ex avversario per la candidatura democratica alle elezioni presidenziali, "procedono molto meglio del previsto". Lo ha dichiarato la stessa Clinton in un'intervista televisiva. "Va meglio molto rispetto a tutto quello che era stato previsto (...). Credo che la nostra relazione personale si è certamente approfondita e rafforzata nel corso degli ultimi sei mesi", ha dichiarato il segretario di stato in un'intervista alla Cnn registrata durante la settimana. Ha ricordato che dopo la campagna elettorale, dove la politica che sosteneva comportava soltanto "differenze di grado ma non di fondo" con quella di Obama, era rimasta "personalmente molto sorpresa" di essere stata scelto per il Dipartimento di Stato. Ha definito la sua presenza nell'ambito dell'amministrazione Obama "gratificante personalmente e professionalmente". Invitata a un confronto tra lo stile di governo del presidente Bill Clinton e del presidente Obama, l'ex First Lady ha dichiarato: "Penso che i due abbiano dimostrato grande intelligenza nel loro compito. Conosco meglio Bill. Ma ho visto nel presidente Obama una notevole intelligenza". Interpellata sulla divisione delle prerogative tra Casa bianca e Dipartimento di Stato, con il presidente Obama che dimostra grande interesse verso la politica estera, Clinton ha garantito che "il dialogo è trasparente su tutti gli argomenti". "La Casa Bianca non può mettere in pratica politiche. Siamo noi (al dipartimento di Stato)che le realizziamo, non c'è dubbio", ha indicato Clinton, "E poi, non sono di natura propriamente timida. La mia opinione è ricercata ed è ascoltata". (fonte Afp)

Fco

© riproduzione riservata