Martedì 11 Agosto 2009

Squalo tigre inappetente fa impazzire acquario Los Angeles

Roma, 11 ago. (Apcom) - E' ancora una cucciola, è lunga un metro e mezzo e fa impazzire i curatori dell'Acquario di Los Angeles, casa di molte specie rare e paradiso per gli appassionati di squali. E' uno squalo tigre acquistato in febbraio, ed è capricciosa come un bimbo viziato: maccarelli, polpo, anguille, tonno fresco, merluzzo, pollo, filetto di manzo, quaglie e aragoste sono sul suo menù per invogliarla ad assaggiare almeno qualche boccone: dovrebbe inghiottire almeno un paio d'etti di carne al giorno. Ma la squaletta tigre, 'Galeocerdo cuvier', mangia solo quando le va, a seconda dei suoi sbalzi d'umore. Arriva da Taiwan, dove la mamma, catturata da un pescatore, aveva dato alla luce diversi cuccioli messi poi in vendita da un professionista. "Ci abbiamo pensato su un paio di mesi" racconta uno dei dirigenti dell'acquario californiano, Perry Hampton, al Los Angeles Times. "Gli squali tigre sono difficili in cattività. Ma abbiamo accettato perché era molto giovane". Da febbraio, quando è arrivata nella nuova casa, la squaletta non sembra però essersi ancora ambientata. Ci sono giorni in cui - scrutata ansiosamente - nuota con placidi vortici a 8 e sembra più calma; altri in cui è nervosa e rifiuta le numerose offerte che le porge l'assistente curatore Steve Blair, il suo babysitter personale. Nessuno degli altri ospiti è così complicato. Le ampie cucine dell'acquario preparano pasti per oltre 10mila creature marine piccole e grandi, dalle meduse ai pescespada, e certe specie di squali amano tanto mangiare che i curatori sono sempre in allerta contro segni di obesità. Ma la squaletta fa come vuole. "Certi giorni non mangia affatto. In altri si abboffa di un solo tipo di alimento" si lamenta Blair. "E' come se cambiasse gusti da un giorno all'altro e ogni giorno bisogna ricominciare tutto daccapo". E di strada da fare ne ha: uno squalo tigre adulto, eccellente nuotatore dal corpo slanciato, in libertà può crescere fino a oltre sei metri e pesare sei o sette quintali. Gli squali tigre sono comuni lungo le coste tropicali e sono spesso uccisi per le pinne, l'olio e il fegato.

Aqu

© riproduzione riservata