Giovedì 13 Agosto 2009

Vela/ Fastnet, Soldini secondo all'arrivo a Plymouth

Roma, 13 ago. (Apcom) - E'arrivato secondo nella sua categoria, questa mattina, lo skipper Giovanni Soldini e il suo equipaggio (Pietro D'Alì, Ciccio Manzoli e Corrado Rossignoli) sul Class 40 "Telecom Italia" nella Rolex Fastnet Race. Soldini ha percorso le 608 miglia da Cowes, sull'Isola di Wight a Plymouth, in Inghilterra, doppiando il faro del Fastnet in 3 giorni, 16 ore, 29 minuti e 57 secondi. Finale serratissimo tra "Initiative Saveurs", "Telecom Italia" e "Beluga Racer", che hanno combattuto fino all'ultima strambata nello spazio di poche miglia. "Initiative" di Tanguy de Lamotte ha tagliato per primo il traguardo, un'ora, 10 minuti e 27 secondi prima della barca italiana, mentre "Beluga" si è piazzato al terzo posto. "Nelle ultime miglia abbiamo tentato il tutto per tutto - ha raccontato Soldini appena sceso a terra - abbiamo fatto parecchie strambate per cercare dei possibili salti di vento, stando però attenti a coprire Beluga Racer che si avvicinava. E' stata un regata molto bella e molto tattica. Abbiamo fatto un errore all'inizio, quando siamo rimasti intrappolati senza vento sottocosta e abbiamo perso una buona mezz'ora nella Manica per cercare di liberarci da una rete da pesca che si era avvolta intorno al bulbo. In generale abbiamo trovato condizioni meteo poco favorevoli a Telecom Italia che rende di più con venti sostenuti. E infatti ieri siamo riusciti ad andare veloci perché c'erano 16 nodi in poppa. Comunque siamo contenti - ha concluso - abbiamo fatto una bella rimonta dall'undicesima alla seconda posizione, a bordo ci siamo affiatati e divertiti. Insomma, siamo pronti per la Solidaire du Chocolat". Prossimo appuntamento per Soldini e la barca "Telecom Italia" sarà infattiil 18 ottobre 2009 con la partenza da Nantes-St Nazaire della regata "Solidaire du Chocolat", la prima transatlantica in doppio senza scalo dalla Francia al Messico, nello Yucatan, riservata ai Class 40.

San

© riproduzione riservata