Russia/ Ambasciatore russo: Arctic Sea non è a Capo Verde

Russia/ Ambasciatore russo: Arctic Sea non è a Capo Verde Il cargo è misteriosamente scomparso a fine luglio

Russia/ Ambasciatore russo: Arctic Sea non è a Capo Verde
Roma, 15 ago. (Apcom) - Si fa sempre più fitto il mistero che avvolge il cargo Arctic Sea, la nave battente bandiera maltese ma con equipaggio russo a bordo diretta in Algeria e scomparsa dal 28 luglio mentre attraversava la Manica. Ieri diverse fonti riferivano di aver visto il cargo al largo di Capo Verde, ma oggi l'ambasciatore russo sull'isola al largo delle coste africane ha smentito la notizia affermando: "Esistono informazioni secondo cui un cargo simile a quello che si sta cercando è stato avvistato a 400 miglia nautiche a nord dell'isola di Santo Antao. Ma ora sembra che questa notizia non sia vera". E' quanto ha detto l'ambasciatore all'agenzia russa Ria citata da Le Figaro.Ieri sia il ministero della Difesa francese che il direttore generale della Difesa di Capo Verde avevano confermato la localizzazione della nave al largo dell'isola. Lo scorso 24 luglio i membri dell'equipaggio dell'Arctic Sea avevano raccontato di essere stati assaliti da un gruppo di uomini armati e mascherati che avevano fatto irruzione a bordo picchiandoli e legandoli. L'arrembaggio sarebbe avvenuto al largo dell'isola svedese di Aland, e gli assalitori avrebbero sostenuto di cercare un carico di cocaina che affermavano essere stato imbarcato nel porto russo di Kaliningrad. Dopo 12 ore di ricerche, gli assalitori avrebbero lasciato la nave a bordo di un Zodiac. L'ultimo contatto con l'Arctic Sea risalirebbe allo scorso 31 luglio, quando il quotidiano svedese Metro aveva pubblicato un'intervista al capitano sull'assalto.

© RIPRODUZIONE RISERVATA