Lunedì 17 Agosto 2009

Campania/ Rom uccisa a Napoli, vittima di pirata della strada

Napoli, 17 ago. (Apcom) - Sarebbe stato un pirata della strada ad uccidere Slavica Djordjevic, la giovane serba travolta con il suo bambino, Luka, di appena sei giorni, rimasto gravemente ferito, lo scorso sabato 15 nel quartiere Secondigliano a Napoli. Ad accertarlo l'autopsia che è stata eseguita oggi presso il Secondo policlinico di Napoli. Secondo quanto si apprende la ventenne rom sarebbe stata investita alle spalle. Un urto violento che le avrebbe provocato lo spappolamento della milza. Secondo quanto accertato dai sanitari la mancanza di chiazze di sangue sull'asfalto sarebbe dovuta al fatto che l'emorragia si sarebbe riversata nei polmoni. Secondo quanto riferisce la polizia municipale di Napoli che sta indagando sul fatto, anche le ferite al braccio riportate dalla giovane rom sarebbero dovute alla caduta sull'asfalto.

Psc/Ral

© riproduzione riservata