Lunedì 17 Agosto 2009

Incendi/ Oggi 56 roghi in tutta Italia, Campania la più colpita

Roma, 17 ago. (Apcom) - Sono 56 i roghi divampati oggi in tutta Italia, in calo, rispetto a ieri che ne aveva segnati 89, il numero degli incendi boschivi, quasi tutti concentrati ancora una volta in Campania. Lo comunica il Corpo forestale dello Stato. Sono stati infatti 56 gli incendi boschivi divampati nella giornata di oggi in tutta Italia, regioni a statuto autonomo escluse, a impegnare i mezzi e il personale del Corpo forestale dello Stato. La Campania è stata la regione più colpita dalla fiamme con 28 incendi boschivi. Seguono il Lazio con 9 roghi, la Calabria con 8, la Toscana e la Basilicata con 3, la Liguria con 2 e Lombardia, Puglia e Veneto con 1 incendio. Le province più colpite dalle fiamme sono Salerno con 11 roghi, Cosenza con 8, Benevento, Caserta e Latina con 5 e Avellino con 4. Tre gli interventi aerei oggi dei mezzi del Corpo forestale dello Stato. L`elicottero Erickson S64F Nuvola Rossa, è intervenuto in provincia di Lucca nelle operazioni di spegnimento di un incendio divampato in località Bagni di Lucca. Il rogo, caratterizzato da due fronti di 700 metri, ha interessato una superficie di 25 ettari di bassa macchia mediterranea. Lo stesso elicottero è stato spostato poi su un atro incendio, sempre nella provincia di Lucca, a Camaiore, dove è tuttora impegnato nelle operazioni di spegnimento di un incendio caratterizzato da due fronti di 600 metri. Le fiamme hanno interessato già una superficie di 2 ettari mettendone a rischio 100, una superficie - sottolinea la forestale che il ricorda il numero verde di emergenza 1515 - ad alto valore ambientale. Un altro elicottero Erickson S64F è intervenuto per spegnere un rogo scoppiato nel Salernitano a Cetara-Maiori. Qui l`incendio ha interessato una superficie di un ettaro di alto valore ambientale e messo a rischio 100 ettari di bosco di conifere.

Red/Gtu

© riproduzione riservata