Lunedì 17 Agosto 2009

Obama: La vittoria in Afghanistan non sarà nè rapida nè semplice

New York, 17 ago. (Apcom) - "Stabilizzare l'Afghanistan e riportarlo in condizioni di sicurezza non sarà un'impresa nè rapida né semplice". Lo ha dichiarato il presidente degli Stati Uniti, Barack Obama, intervenendo in Arizona davanti ai veterani americani. Nel commentare la preparazione in vista delle elezioni a Kabul il prossimo 20 agosto Obama ha inoltre fatto sapere che i soldati statunitensi stanno già lavorando per mettere in sicurezza i seggi elettorali "in modo che gli afgani possano decidere del proprio futuro". Obama ha inoltre spiegato che la strategia di al Qaida è mutata e che ora le basi dei terroristi si sono spostate sulle montagne del Pakistan, considerato come un tassello fondamentale dagli strateghi americani per vincere la guerra contro i nemici dell'America. Il presidente ha però aggiunto che "non basta la tecnologia delle armi per vincere una guerra", sottolineando come per sconfiggere gli uomini di Osama Bin Laden gli Stati Uniti dovranno lavorare anche sul fronte diplomatico. "La forza militare non vincerà da sola", ha detto Obama ricordando il valore dei soldati che si sono sacrificati per difendere la sicurezza degli Stati Uniti.

Cep

© riproduzione riservata