Lunedì 17 Agosto 2009

Calcio/ Berlusconi: Il Milan può vincere lo scudetto

Roma, 17 ago. (Apcom) - "Noi pensiamo che possiamo vincere lo scudetto". Il patron del Milan, Silvio Berlusconi, punta al bersaglio grosso per la prossima stagione. "Questo è un Milan che deve ritrovare la voglia di vincere nei grandi uomini che ha. Sono arrivati due acquisti importanti, ci sono altri grandi campioni. Bisogna giocare un po' più intelligentemente dal punto di vista tattico", dice numero uno rossonero a Sky al suo arrivo a San Siro dove il Milan affronterà la Juventus nel trofeo Luigi Berlusconi. Con la partenza di Kakà, piena fiducia in Ronaldinho: "La cessione di Kakà è stata una necessità, il bilancio dello scorso anno presentava un deficit che andava sanato con una cessione. Ma Ronaldinho è il numero 1 al mondo. A centrocampo però è assolutamente sprecato. Se giocasse al limite dell'area di rigore, si procurerebbe tante di quelle punizioni e segnerebbe tanti di quei gol che basterebbe per avere quel qualcosa in più che le altre squadre non hanno". Berlusconi conferma che il Milan non farà altri movimenti sul mercato: "Il mercato del Milan è assolutamente chiuso, non ci sono trattative in corso. Questa è la squadra". La formazione allenata da Leonardo però non ha brillato nelle amichevoli estive. "Noi tifosi rossoneri non siamo contenti di questo precampionato, ma ci sono state tante assenze e ci sono state molte partite ravvicinate".

CAW

© riproduzione riservata