Mercoledì 19 Agosto 2009

Camionista pirata della strada uccide immigrato, arrestato

Napoli, 19 ago. (Apcom) - Un immigrato del Burkina Faso di 22 anni è stato travolto e ucciso da un pirata della strada alla guida di un camion mentre si stava recando al lavoro in sella alla sua bicicletta. E' accaduto nelle campagne che circondano Casal di Principe, in provincia di Caserta. Nel corso della notte l'autista del mezzo è stato arrestato dai carabinieri della locale Compagnia. Zanre Kassim, in Italia con regolare permesso di soggiorno, è stato investito e poi abbandonato a terra con la testa fracassata. L'incidente si è verificato all'uscita della strada statale Nola-Villa Literno. L'autore dell'incidente ha 22 anni ed è di San Marcellino, piccolo comune a poca distanza dal luogo del violento impatto. A.L. è ritenuto responsabile di omissione di soccorso e simulazione di reato perché, nel tentativo di sviare le indagini, ha denunciato il falso dichiarando di aver subito il furto del rimorchio del suo camion. Zanre Kassim era residente in provincia di Pordenone, a San Vito Tagliamento, ma era arrivato a Casal di Principe da poco per lavorare con il fratello e un cugino.

Psc

© riproduzione riservata