Giovedì 20 Agosto 2009

Pivano/ Morgan: un concerto per ricordarla

Roma, 20 ago. (Apcom) - "Sarebbe bello ricordare Fernanda Pivano, che ho conosciuto di persona e con la quale ho stretto una bella amicizia, con un concerto rock. Io sono pronto a mettermi a disposizione. D'altronde, negli ultimi anni della sua vita lei si è avvicinata a musicisti come Vasco Rossi, Ligabue, Jovanotti e me, perché era convinta che i nuovi poeti in Italia sono i cantautori". Questo il pensiero di Marco Castaldi, in arte Morgan, riportato da 'Affaritaliani.it' per ricordare l'autrice con la quale ha collaborato in occasione del disco-omaggio a Fabrizio De Andrè. "Per me Fernanda Pivano è stata come una mamma. Ho un ricordo bellissimo dei nostri incontri, ed è venuta anche ad alcuni miei concerti. Era una vera libertaria, per non usare il termine 'anarchica', un'intellettuale entusista e pronta a intraprendere battaglie politiche coraggiose. Un personaggio raro". Poi Morgan rivela: "Conservo ancora, e gelosamente, le mail che ci scrivevamo. Un vero e proprio carteggio. Come lei sono convinto che oggi gli scrittori italiani sono 'vecchi', e che la vera poesia arrivi dal mondo della musica, che io definirei 'mondo delle parole'. Non a caso, la poesia secoli fa veniva cantata... Ecco perché ora tocca a noi musicisti ricordarla con un grande spettacolo dal vivo. Sono convinto che le farebbe piacere".

Vcl-CAW

© riproduzione riservata