Lunedì 24 Agosto 2009

Immigrati/ Gasparri: Ue latitante, non è solo problema italiano

Roma, 24 ago. (Apcom) - "È giusto approfondire cosa sia accaduto nelle acque del Mediterraneo, ma è ha chiaro che la tragedia degli eritrei non è avvenuta in acque italiane o sottoposte al nostro controllo. Basta quindi a speculazioni di ogni tipo e di chiunque". Lo afferma il capogruppo del Pdl al Senato, Maurizio Gasparri. "Dobbiamo esigere più serietà dall'Unione europea, vergognosamente latitante. Non è un problema italiano. Ma della comunità internazionale. L'Italia - conclude - fa molto per il soccorso, ma manterrà leggi chiare e severe contro i clandestini. I criminali che organizzano viaggi di morte vanno stroncati".

Grb

© riproduzione riservata