Lunedì 24 Agosto 2009

Agenti Cia minacciarono uccidere figli sospetto 11 settembre

Washington, 24 ago. (Ap) - Agenti della Cia minacciarono di uccidere i figli di Khalid Sheikh Mohammed, uno dei sospetti degli attentati dell'11 settembre, durante gli interrogatori. E' quanto emerge da un rapporto interno della Central Intelligence Agency che è stato 'desecretato'.

Fco

© riproduzione riservata